• Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia
  • G.U. n. 48 del 27/06/2017
  • 466 Posti di Collaboratore Professionale Sanitario Infermiere – Cat. D

  • -
  • Titolo di studio: Laurea in infermieristica o diploma riconosciuto equipollente
  • Scadenza domanda: 27/07/2017
  • Data e sede d'esame

    Il diario dell’eventuale preselezione (sedi, date, orari) nonché il numero dei candidati ammessi alla prova scritta, saranno pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana - 4^ Serie Speciale “Concorsi ed Esami” non meno di 15 giorni prima dell’inizio della prova medesima.
    Il diario verrà pubblicato sul sito EGAS, all’indirizzo internet https://egas.sanita.fvg.it/ nella pagina dedicata e inserita nella sezione “Concorsi”, e sui siti dei singoli Enti del S.S.R.

    • Preselezione
    • Ai sensi dell’art. 3, comma 4 del D.P.R. 220/2001, l’E.G.A.S. - al fine di garantire una gestione funzionale della presente procedura - in caso di ricevimento di un elevato numero di domande, si riserva la facoltà di effettuare una preselezione, anche con l’ausilio di aziende specializzate in selezione del personale.
      L’eventuale preselezione consisterà nella risoluzione di un test basato su una serie di domande a risposta multipla, su elementi di cultura generale e/o materie delle prove concorsuali.

    • Prova scritta
    • Svolgimento di un tema o soluzione di quesiti a risposta sintetica attinenti:

      A) l’area delle discipline fondamentali relative all’ambito professionale degli infermieri: infermieristica generale e clinica;

      B) l’area etico deontologica:
      - la responsabilità deontologica e il codice deontologico degli infermieri;

      C) l’area della legislazione sanitaria e dell’ordinamento professionale:
      - legislazione sanitaria;
      - norme e decreti sul profilo professionale;

      D) l’area del diritto amministrativo e del lavoro:
      - il lavoro alle dipendenze delle pubbliche amministrazioni e in particolare nel servizio sanitario nazionale;
      - codice di comportamento e profili di responsabilità del dipendente pubblico,
      - T.U. n. 81/2008.

    • Prova pratica
    • Esecuzione di tecniche specifiche e/o predisposizione di atti connessi alla qualificazione professionale nell’ambito di quanto segue:
      - predisposizione di piani assistenziali/procedure; esempi di utilizzo di protocolli assistenziali e descrizione e/o simulazioni di interventi clinici infermieristici.

    • Colloquio
    • 1) Colloquio attinente le discipline proposte per la prova scritta.

      2) Colloquio volto alla verifica della conoscenza, almeno a livello iniziale, di una delle seguenti lingue straniere, a scelta del candidato:
      - inglese
      - tedesco
      - francese
      - sloveno,
      nonché alla verifica della conoscenza di elementi di informatica.

      Per quanto riguarda la conoscenza della lingua straniera e degli elementi di informatica, la Commissione esaminatrice, ove necessario, potrà essere integrata da membri aggiunti.

  •  
     
  • Condividi sul tuo social

Volumi per il Concorso

articoli correlati

19/07/2017

250 posti Ministero dell'Interno: prova preselettiva dal 18 settembre 2017

L’elevato numero di domande ha reso necessaria una prima selezione basata sui quiz

17/07/2017

Concorso INPS: entro il 2017 il bando

Nuove opportunità per i laureati in Giurisprudenza, Economia e Ingegneria gestionale.

13/07/2017

Maxi concorsi nella P.A. Selezione unica ogni tre anni

In arrivo una vera e propria rivoluzione per i concorsi pubblici

10/07/2017

1148 posti nella Polizia di Stato: pubblicata la banca dati, rinviato il calendario.

Il 18 luglio in Gazzetta il calendario della prima prova.