• Provincia di Napoli
  • G.U. n. n. 80 del 08/10/2013
  • 9 Posti varie qualidiche
  • -
  • Titolo di studio: Diploma di Scuola Superiore
  • Scadenza domanda: 12/11/2013
  • Data e sedi

    La prova è fissata per il giorno 30 gennaio 2014 presso il Palapartenope, Via C. Barbagallo n.115 (fronte Palasport), Fuorigrotta - Napoli, alle ore 8.00, come pubblicato sul sito ripam.formez.it.

  • Numero di posti: 9

    Posti e qualifiche a concorso:
    Codice AG6/I: 4 Istruttori Amministrativi, categoria C;

    Codice CF6/I: 2 Istruttori Contabili, categoria C;

    Codice TC6/I: 3 Istruttori Tecnici, categoria C.

    • L'eventuale prova preselettiva, se prevista per due o tre concorsi, potrà essere unica e contestuale per tutti i candidati.
      I candidati, nella eventuale prova preselettiva, saranno chiamati a rispondere, in un tempo predeterminato, ad una serie di quesiti a risposta multipla, selezionati dalla banca dati dei test Ripam, e resi disponibili on-line sul sito http://ripam.formez.it, almeno 15 giorni prima dello svolgimento delle prove.

    • Prove scritte
    • Le prove selettive scritte per l'ammissione alla fase selettiva orale, potranno essere svolte anche in unica sessione per ciascun concorso.


      Le prove selettive sono articolate in tre prove scritte come di seguito indicato.

      Prima prova scritta, consistente in un test a risposta multipla per la verifica degli ambiti di conoscenza previsti per ogni singolo profilo, ovvero:

      Codice AG6/I - Materie d'esame:

      • Elementi di Diritto Amministrativo e Costituzionale;
      • Ordinamento del lavoro alle dipendenze della P.A. (D. lgs. n.165/2001 e s.m.i.);
      • Diritto Penale con particolare riferimento ai reati contro la P.A.;
      • Legislazione nazionale e regionale in materia di edilizia residenziale pubblica.


      Codice CF6/I - Materie d'esame:

      • Elementi di Diritto Amministrativo e Costituzionale;
      • Ordinamento del lavoro alle dipendenze della P.A. (D. lgs. n.165/2001 e s.m.i.);
      • Diritto Penale con particolare riferimento ai reati contro la P.A.;
      • Legislazione nazionale e regionale in materia di edilizia residenziale pubblica;
      • Normativa sugli aspetti fiscali della gestione del patrimonio immobiliare;
      • Ordinamento finanziario e contabile degli enti pubblici non economici;
      • Principi di contabilità economica.


      Codice TC6/I - Materie d'esame:

      • Elementi di Diritto Amministrativo e Costituzionale;
      • Ordinamento del lavoro alle dipendenze della P.A. (D. lgs. n.165/2001 e s.m.i.);
      • Diritto Penale con particolare riferimento ai reati contro la P.A.;
      • Legislazione nazionale e regionale in materia di edilizia residenziale pubblica;
      • Codice degli Appalti (D. lgs. 163/2006 e s.m.i.) e Regolamento (D.P.R. 554/99 per la parte ancora in vigore);
      • Capitolato Generale d'appalto (D.M. n.145/2000);
      • Sicurezza sui luoghi di lavoro (D. lgs. 81/2008).


      Seconda prova scritta per tutti i profili, consistente in un test a risposta multipla per la verifica del grado di conoscenza delle nuove tecnologie informatiche e della comunicazione;

      Terza prova scritta per tutti i profili, consistente in un test a risposta multipla per la verifica del grado di conoscenza di una delle seguenti lingue dell'Unione Europea: inglese, francese, tedesco e spagnolo.

    • Prova orale
    • La prova selettiva orale, di competenza delle singole Commissioni esaminatrici, consiste in un colloquio che verterà sulle materie delle prima prova scritta.

  •  
     
  • Condividi sul tuo social

articoli correlati

29/07/2015

Riforma PA. E' al capolinea il riordino della disciplina dei concorsi pubblici

Il voto minimo di laurea non sarà più requisito di ammissione al concorso

24/07/2015

Lavorare nell’Unione Europea - Prima puntata: i concorsi nell’UE

Essere assunti nelle varie istituzioni dell’Unione europea, che accolgono in media più di 40.000 dipendenti, resta un miraggio per molti ma in realtà non è così difficile come potrebbe sembrare.

23/07/2015

Borse di studio per tirocini formativi presso Uffici Giudiziari

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto del Ministero della Giustizia che determina le risorse destinate alle borse di studio

22/07/2015

Concorso in Magistratura – Interrogazione parlamentare

Dopo le segnalazioni del Codacons presentata una interrogazione parlamentare