• INPS - Istituto Nazionale Previdenza Sociale
  • G.U. n. 90 del 24/11/2017
  • 365 posti di Analista di processo-consulente professionale - Concorso INPS

  • -
  • Titolo di studio: Laurea
  • Scadenza domanda: 27/12/2017
  • Data e sede d'esame

    La sede, il giorno e l'ora di svolgimento delle prove scritte sono pubblicati con valore di notifica a tutti gli effetti, sul sito internet dell'INPS, all'indirizzo www.inps.it nella sezione «Avvisi, bandi e fatturazione» sotto-sezione «Concorsi» e nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana - 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami» - del 9 febbraio 2018, come pubblicato sulla G.U. del  del 29 dicembre 2017.
    Nel caso in cui, per circostanze straordinarie e imprevedibili, si renda necessario, dopo la pubblicazione del calendario delle prove scritte, rinviarne lo svolgimento, la notizia del rinvio e il nuovo calendario saranno egualmente diffusi mediante avviso nella Gazzetta Ufficiale - 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami» e sul sito internet dell'INPS, all'indirizzo www.inps.it nella sezione «Avvisi, bandi e fatturazione» sotto-sezione «Concorsi». 

  • Prove selettive

    La procedura di concorso prevede due prove scritte e una prova orale.

    • Prova scritta oggettivo-attitudinale
    • La prova scritta oggettivo-attitudinale consiste in una serie di quesiti a risposta multipla di carattere psicoattitudinale, logica, competenze linguistiche ed informatiche, cultura generale.
      La prova è valutata in trentesimi. Superano la prima prova scritta e sono ammessi a partecipare alla seconda prova scritta, i candidati che riportano il punteggio di almeno 21/30.

    • Prova scritta tecnico-professionale
    • La prova scritta tecnico-professionale consiste in una serie di quesiti a risposta multipla e mira ad accertare la conoscenza delle seguenti materie:
      a) bilancio/ pianificazione, programmazione e controllo;
      b) contabilità pubblica, organizzazione e gestione aziendale;
      c) diritto amministrativo e costituzionale;
      d) diritto civile;
      e) diritto del lavoro e legislazione sociale;
      f) diritto penale;
      g) elementi di analisi economica;
      h) elementi di statistica e matematica attuariale;
      i) scienza delle finanze e economia del lavoro.

      La prova è valutata in trentesimi. Superano la prova scritta tecnico-professionale e sono ammessi a partecipare alla prova orale, i candidati che riportano il punteggio di almeno 21/30.

    • Prova orale
    • Sono ammessi a partecipare alla prova orale i candidati che riportano il punteggio di almeno 21/30 in ciascuna delle due prove scritte.
      La prova orale verterà sulle materie oggetto delle prove scritte.
      La sede, il giorno e l'ora di svolgimento della prova orale sono pubblicati sul sito internet dell’inps e comunicati con raccomandata A.R., almeno 20 giorni prima della data della prova stessa.

  •  
     
  • Condividi sul tuo social

Volumi per il Concorso

articoli correlati

18/01/2018

303 posti di lavoro all’ANAS

Avviata la selezione di nuovo personale da inserire nell’organico: domande entro il 31 gennaio 2018

17/01/2018

Concorso INPS: la banca dati ci sarà

Il sindacato USB conferma con un comunicato

17/01/2018

Consulente finanziario: le nuove sessioni d’esame

Cinque sessioni d’esame da febbraio a dicembre 2018 in quattro sedi

16/01/2018

Come si diventa insegnante

Le nuove regole del concorso nella scuola

15/01/2018

13 geometri al Comune di Bologna con contratto di formazione e lavoro

Presentazione delle domande: 30 gennaio 2018

12/01/2018

Concorsi AIFA 2018

10 bandi di concorso dell'Agenzia Italiana del Farmaco.