• Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti
  • G.U. n. 45 del 08/06/2018
  • Concorso a 148 posti di Ingegnere

  • -
  • Titolo di studio: Laurea
  • Scadenza domanda: 06/08/2018
  • Data e sede d'esame

    La prova preselettiva si terrà il giorno 18 dicembre 2018 alle ore 9,30, presso la Nuova Fiera di Roma, ingresso Nord, via Portuense n. 1645/1647 – 00148 Roma, come pubblicato sulla G.U. del 30 ottobre 2018. 

  • Decreto n. 276 del 03/07/2018

    Sulla Gazzetta Ufficiale IV serie speciale -  concorsi – del 6 luglio 2018 è stato pubblicato il decreto n. 276 del 3 luglio 2018 con il quale sono stati prorogati i termini di presentazione delle domande di partecipazione al 6 agosto 2018 e sono state apportate parziali modifiche ai titoli indicati nel bando.

    Pertanto, al concorso saranno ammessi, a domanda, i candidati in possesso alla data del 6 agosto 2018, dell'abilitazione all’esercizio della professione di ingegnere e di una delle seguenti lauree quinquennali:
    - laurea magistrale in Ingegneria (qualsiasi classe) purché conseguita a seguito di corso di laurea triennale (o laurea di primo livello) appartenente alla classe L09;
    - laurea magistrale in Ingegneria appartenente alla classe LM33;
    - diploma di Laurea in Ingegneria meccanica (vecchio ordinamento).

    Il requisito dell’iscrizione all’Albo degli Ingegneri dovrà essere posseduto anteriormente alla stipula del contratto individuale di lavoro.

  • Sedi:

    Milano e sezioni di Alessandria, Varese, Lodi e Asti: posti 11
    Bergamo e sezioni di Lecco, Como e Sondrio: posti 6 
    Torino e sezioni di Novara, Biella, Verbania e Vercelli: posti 9 
    Brescia e sezioni di Cremona, Mantova e Pavia: posti 5 
    Genova e sezioni di Cuneo, Imperia, La Spezia e Savona: posti 4 
    Venezia e sezioni di Treviso e Belluno: posti 5 
    Verona e sezioni di Vicenza, Rovigo e Padova: posti 7 
    Bologna e sezioni di Ferrara, Ravenna, Rimini, Forlì-Cesena: posti 7 
    Parma e sezioni di Piacenza, Reggio Emilia e Modena: posti 6 
    Ancona e sezioni di Ascoli Piceno, Macerata, Pesaro-Urbino: posti 5 
    Roma e sezioni di Latina, Frosinone, Rieti e Viterbo: posti 14 
    L’Aquila e sezioni di Pescara, Teramo e Chieti: posti 4 
    Firenze e sezioni di Grosseto, Pistoia, Prato e Siena: posti 5 
    Lucca e sezioni di Pisa, Livorno e Massa Carrara: posti 5 
    Perugia e sezioni di Terni e Arezzo: posti 4 
    Cagliari e sezioni di Sassari, Oristano e Nuoro: posti 8 
    Napoli e sezioni di Benevento, Caserta, Campobasso e Isernia: posti 20 
    Palermo: posti 1 
    Catania: posti 1 
    Salerno e sezioni di Avellino e Potenza: posti 4 
    Bari e sezioni di Foggia e Matera: posti 9 
    Lecce e sezioni di Taranto e Brindisi: posti 4 
    Reggio Calabria e sezioni di Cosenza, Catanzaro, Crotone, Vibo Valentia: posti 4

    • Preselezione
    • L’Amministrazione si riserva la facoltà di effettuare una prova preselettiva ai fini dell’ammissione alle prove scritte.
      Per l’espletamento della prova preselettiva, l’Amministrazione si avvarrà della collaborazione di Formez PA.
      I candidati saranno chiamati a rispondere, in un tempo predeterminato, ad una serie di quesiti a risposta multipla per la verifica della capacità logico-deduttiva, di ragionamento logico-matematico, di carattere critico-verbale e di cultura generale.
      Nel caso in cui venga effettuata la prova preselettiva, verranno ammessi alle prove scritte i primi 900 candidati che abbiano superato la preselezione e tutti coloro che avranno conseguito il medesimo punteggio del 900° candidato.

      Il Formez PA, ricorrerà all'uso di sistemi informatizzati per la costruzione, il sorteggio e la correzione della prova. A ciascuna risposta sarà attribuito il seguente punteggio:
      - risposta esatta: 1 punto;
      - mancata risposta: - 0,15 punti
      - risposta errata: - 0,30 punti 

  •  
     
  • Condividi sul tuo social

Volumi per il Concorso

articoli correlati

14/11/2018

Concorso AGENAS 66 posti per diverse qualifiche

Ben otto bandi di concorso per l’Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali

09/11/2018

Concorsi MAECI. Rinvio prove scritte

Si deve attendere fino al 18 dicembre

09/11/2018

Pubblicato il bando del concorso infanzia e primaria

In Gazzetta la misura urgente per le assunzioni di nuovi docenti. Domande entro il 12 dicembre

30/10/2018

Concorso straordinario MIUR: docenti di scuola primaria e dell’infanzia

Pubblicato anche in Gazzetta Ufficiale il decreto del nuovo concorso MIUR

23/10/2018

Prova orale Esame Avvocato: come scegliere le materie

Qualche consiglio su come scegliere le discipline da preparare per l’orale

22/10/2018

Concorso DSGA 2018: i primi dettagli sul bando

Requisiti, prove e programmi per il concorso da Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi