• Azienda Ospedaliera di Rilievo Nazionale “A. Cardarelli” – Napoli
  • G.U. n. 68 del 28/08/2018
  • Concorso a 20 posti di Infermiere

  • -
  • Titolo di studio: Laurea in infermieristica o diploma riconosciuto equipollente
  • Scadenza domanda: 27/09/2018
  • Data e sede d'esame

    La prova preselettiva si svolgerà dal 2 al 13 novembre 2018 presso la Mostra d’Oltremare - Napoli auditorium Europa (Palacongressi, cancelli area nord con accesso da Via Terracina), come da avviso pubblicato sul sito dell’Ente, in data 19/10/2018.

  • REQUISITI SPECIFICI DI AMMISSIONE

    Laurea di primo livello in Infermieristica (L/SNT01 Lauree delle Professioni sanitarie Infermieristiche e Professione sanitaria ostetrica) ovvero Diploma universitario di Infermiere, conseguito ai sensi dell’art. 6, comma 3, del Decreto legislativo 30 dicembre 1992 n. 502 e successive modificazioni, ovvero i diplomi e attestati conseguiti in base al precedente ordinamento riconosciuti equipollenti, ai sensi delle vigenti disposizioni, al Diploma Universitario, ai fini dell’esercizio dell’attività professionale e dell’accesso ai pubblici concorsi.

    Iscrizione al relativo albo professionale. L’iscrizione al corrispondente albo professionale di uno dei Paesi dell’Unione europea, ove prevista, consente la partecipazione al concorso, fermo restando l’obbligo dell’iscrizione all’albo in Italia prima dell’assunzione in servizio.

    I cittadini degli Stati membri dell'Unione Europea o di Paese non comunitario devono possedere i seguenti requisiti:

    a) godere dei diritti civili e politici anche negli Stati di appartenenza o di provenienza;

    b) essere in possesso, fatta eccezione della titolarità della cittadinanza italiana, di tutti gli altri requisiti previsti per i cittadini della Repubblica;

    c) avere adeguata conoscenza della lingua italiana.

    • PROCEDURA CONCORSUALE
    • Nel caso di un elevato numero di candidati ammessi alla procedura concorsuale l’AORN Cardarelli procederà a prova di preselezione consistente nella risoluzione di un test basato su una serie di quesiti a risposta multipla, vertenti sulle materie attinenti ai posti da conferire.
      Verranno ammessi a sostenere le prove concorsuali un numero pari a 500 candidati assicurando, in ogni caso, la partecipazione ai candidati classificati ex aequo con l'ultimo candidato ammesso.
      L'eventuale preselezione sarà effettuata mediante procedure automatizzate che prevedono l'utilizzo di supporti informatici per la correzione della stessa.
      Tutti i candidati che presentano domanda di partecipazione al concorso sono ammessi all'eventuale preselezione.

      Prove d’esame
      Le prove di esame consisteranno in:
      PROVA SCRITTA: la prova scritta può consistere anche nella soluzione di quesiti a risposta sintetica o multipla vertenti sulla professione specifica dell'infermiere, su argomenti relativi alla infermieristica clinica generale e specialistica, all'area disciplinare assistenziale, alla legislazione, organizzazione, ricerca e deontologia professionale;

      PROVA PRATICA: soluzione di quesiti a risposta sintetica o multipla tesi alla verifica delle conoscenze delle tecniche e delle prestazioni infermieristiche assistenziali ovvero degli aspetti organizzativi, di ricerca, evidence based nursing e relazionali della disciplina infermieristica ovvero tesi alla risoluzione di casi assistenziali;

      PROVA ORALE: su argomenti attinenti al profilo a concorso. La prova orale comprenderà anche la verifica della conoscenza di elementi di informatica e di una lingua straniera, almeno a livello iniziale, a scelta tra l’inglese ed il francese.

  •  
     
  • Condividi sul tuo social

Volumi per il Concorso

articoli correlati

14/11/2018

Concorso AGENAS 66 posti per diverse qualifiche

Ben otto bandi di concorso per l’Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali

09/11/2018

Concorsi MAECI. Rinvio prove scritte

Si deve attendere fino al 18 dicembre

09/11/2018

Pubblicato il bando del concorso infanzia e primaria

In Gazzetta la misura urgente per le assunzioni di nuovi docenti. Domande entro il 12 dicembre

30/10/2018

Concorso straordinario MIUR: docenti di scuola primaria e dell’infanzia

Pubblicato anche in Gazzetta Ufficiale il decreto del nuovo concorso MIUR

23/10/2018

Prova orale Esame Avvocato: come scegliere le materie

Qualche consiglio su come scegliere le discipline da preparare per l’orale

22/10/2018

Concorso DSGA 2018: i primi dettagli sul bando

Requisiti, prove e programmi per il concorso da Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi