• Banca d'Italia
  • G.U. n. 92 del 20/11/2018
  • Concorso a 6 posti di Avvocato – Ruolo Legale

  • -
  • Titolo di studio: Laurea in Giurisprudenza
  • Scadenza domanda: 21/12/2018
  • Data e sede d'esame

    I risultati conseguiti da ciascun candidato nella preselezione nonché i nominativi dei candidati ammessi alla prove scritte vengono pubblicati sul sito internet della Banca d’Italia www.bancaditalia.it entro il 31 gennaio 2019. Tale pubblicazione assume valore di notifica ad ogni effetto di legge.

  • Requisiti

    1. Laurea magistrale/specialistica in Giurisprudenza (LMG/01 o 22/S), conseguita con un punteggio di almeno 105/110 ovvero diploma di laurea di “vecchio ordinamento” in Giurisprudenza, conseguito con un punteggio di almeno 105/110.

    E’ altresì consentita la partecipazione ai possessori di titoli di studio conseguiti all’estero o di titoli esteri conseguiti in Italia con votazione corrispondente ad almeno 105/110, riconosciuti equivalenti, secondo la vigente normativa, a uno dei titoli sopraindicati ai fini della partecipazione ai pubblici concorsi.

    2. Iscrizione a uno degli Albi degli Avvocati istituiti in Italia presso i relativi Consigli dell'Ordine ovvero titolo a detta iscrizione.

    3. Cittadinanza italiana o di un altro Stato membro dell’Unione Europea ovvero altra cittadinanza secondo quanto previsto dall'art. 38 del d.lgs. n. 165/2001.

    4. Idoneità fisica alle mansioni.

    5. Godimento dei diritti civili e politici, anche nello Stato di appartenenza o di provenienza.

    6. Non aver tenuto comportamenti incompatibili con le funzioni da svolgere nell’Istituto (cfr. art. 7).

    I requisiti di cui ai precedenti punti 1 e 2 devono essere posseduti alla data di scadenza stabilita per la presentazione della domanda; gli altri alla data di assunzione.

  • Preselezione per titoli

    Nell’eventualità in cui pervenga un numero di domande di partecipazione al concorso superiore alle 900 unità, la Banca d’Italia - al fine di assicurare l’efficacia e la celerità della procedura selettiva - procederà ad una preselezione per titoli delle candidature per individuare 900 candidati da ammettere alle prove scritte.

    A tal fine l’Amministrazione della Banca provvederà alla formazione di una graduatoria preliminare redatta sulla base del punteggio ottenuto dalla somma della votazione riportata nell’esame di laurea e della media aritmetica semplice delle votazioni di tutti gli esami sostenuti nel relativo corso.

    Modalità di calcolo del punteggio:
    - Laurea:
    • la votazione 110/110 e lode va considerata pari a 111;
    • deve essere considerata solo la votazione relativa alla laurea magistrale/specialistica ovvero di vecchio ordinamento; non deve essere considerata la votazione finale della laurea “triennale”;
    • in caso di laurea conseguita presso università estere, la votazione espressa secondo una scala diversa da quella in centodecimi deve essere convertita in centodecimi;

    - Esami:
    • per i corsi di studi con la laurea specialistica, si calcolano gli esami sostenuti sia nel triennio che nel biennio, come se si trattasse di un percorso di studi unico;
    • in caso di esame conseguito in più annualità, sono comprese nella media tutte le votazioni conseguite;
    • devono essere considerati nella media tutti i voti conseguiti, ad eccezione di quelli definiti espressamente “non convalidati” dall’università;
    • la votazione di 30 e lode va considerata pari a 30,50;
    • in caso di esami superati presso università estere con votazione espressa secondo una scala diversa da quella in trentesimi, i voti dovranno essere convertiti in trentesimi. Esami con votazioni non convertibili saranno da considerarsi non idonei ai fini dell’attribuzione del punteggio;

    - Calcolo della media:
    • deve essere calcolata la media aritmetica semplice delle votazioni riportate negli esami sostenuti (NB: i certificati di laurea attualmente rilasciati dalle università riportano la media ponderata, non utile ai fini della preselezione);
    • la media si calcola troncando alla seconda cifra decimale (senza arrotondamento).

    I candidati vengono classificati in ordine decrescente in base al punteggio complessivo calcolato secondo i criteri di cui ai commi 2 e 3.

    • Prove d'esame
    • Le prove d'esame si svolgono a Roma e consistono in tre prove scritte in materie giuridiche, una prova scritta di lingua inglese e una prova orale.

      Le prove scritte in materie giuridiche consistono nella redazione di:
      - un parere motivato in materia di diritto commerciale;
      - un atto defensionale in materia di diritto civile e diritto processuale civile;
      - un parere motivato o un atto defensionale, a discrezione della Commissione, in materia di diritto amministrativo sostanziale e processuale.
      Per lo svolgimento delle suddette prove scritte viene consentita la consultazione unicamente di testi normativi non commentati né annotati esclusivamente in forma cartacea.

      La prova scritta di lingua inglese si tiene nella medesima giornata di svolgimento della prova orale. La prova è corretta in forma anonima e alla stessa è attribuito un punteggio massimo di 8 punti. Per lo svolgimento della prova non è consentita la consultazione del vocabolario di lingua inglese.

      La prova orale consiste in un colloquio su tutte le materie sopra elencate per le prove scritte (inclusa la lingua inglese) nonché su diritto penale, diritto processuale penale, diritto del lavoro, diritto dell’Unione Europea e diritto delle banche e degli intermediari finanziari e assicurativi.

  •  
     
  • Condividi sul tuo social
Manuale di Diritto Processuale Civile

Manuale di Diritto Processuale Civile

Cod. 8 Pag. 880

Prezzo €35,00

Acquista

Info

Manuale di Diritto Amministrativo

Manuale di Diritto Amministrativo

Cod. 4 Pag. 816

Prezzo €42,00

Acquista

Info

Codice delle Leggi Amministrative

Codice delle Leggi Amministrative

Cod. 506/ST Pag. 2016

Prezzo €78,00

Acquista

Info

Diritto Civile

Diritto Civile

Cod. ST21 Pag. 2240

Prezzo €108,00

Acquista

Info

Codice Amministrativo Fondamentale

Codice Amministrativo Fondamentale

Cod. 506/7 Pag. 1664

Prezzo €34,00

Acquista

Info

Dizionario Giurieconomico - English-Italian / Italiano-Inglese

Dizionario Giurieconomico - English-Italian / Italiano-Inglese

Cod. 589/1 Pag. 864

Prezzo €24,00

Prezzo ebook pdf €4,99

Acquista

acquista pdf

Info

Volumi per il Concorso

Manuale di Diritto Commerciale
Manuale di Diritto Commerciale

Cod. 6 Pag. 672

Prezzo €35,00

Acquista

Info

Manuale di Diritto Processuale Civile
Manuale di Diritto Processuale Civile

Cod. 8 Pag. 880

Prezzo €35,00

Acquista

Info

Manuale di Diritto Amministrativo
Manuale di Diritto Amministrativo

Cod. 4 Pag. 816

Prezzo €42,00

Acquista

Info

Codice delle Leggi Amministrative
Codice delle Leggi Amministrative

Cod. 506/ST Pag. 2016

Prezzo €78,00

Acquista

Info

Diritto Civile
Diritto Civile

Cod. ST21 Pag. 2240

Prezzo €108,00

Acquista

Info

Codice Amministrativo Fondamentale
Codice Amministrativo Fondamentale

Cod. 506/7 Pag. 1664

Prezzo €34,00

Acquista

Info

Dizionario Giurieconomico - English-Italian / Italiano-Inglese
Dizionario Giurieconomico - English-Italian / Italiano-Inglese

Cod. 589/1 Pag. 864

Prezzo €24,00

Prezzo ebook pdf €4,99

Acquista

acquista pdf

Info

articoli correlati

12/12/2018

Concorso 80 commissari Polizia di Stato. Pubblicato il bando

Presentazione delle domande entro il 10 gennaio

06/12/2018

Concorso ASL Liguria 24 assistenti amministrativi

Il bando del concorso sulla G.U. n.96 del 4 dicembre. Per le domande c’è tempo fino al 3 gennaio 2019

04/12/2018

Come diventare agente o broker di assicurazione

Quali sono i requisiti per partecipare all'esame e come si articola

03/12/2018

Il 2019 sarà l’anno di nuovi concorsi pubblici

Ci attende un 2019 ricco di concorsi per diplomati e laureati. Noi, come sempre, ci saremo

29/11/2018

In arrivo il concorso scuola infanzia e primaria 2019 per oltre 10.000 docenti

Pronta la bozza del bando MIUR. In arrivo mega concorso per docenti scuola di infanzia e primaria