• Comune di Napoli
  • G.U. n. del 21/11/2018
  • Concorso 75 Posti varie qualifiche

  • -
  • Titolo di studio: Laurea
  • Scadenza domanda: 09/12/2018
  • Data e sede d'esame

    La prova scritta, unicamente per i candidati ammessi, avrà luogo presso la sede del Teatro Palapartenope sito in Napoli alla via Barbagallo n.115, nei giorni 19 e 20 dicembre 2018 secondo il seguente calendario:
    - 19 dicembre selezione per il profilo di istruttore direttivo amministrativo ed istruttore direttivo informatico
    - 20 dicembre selezione per il profilo di educatore professionale.

    Contestualmente all'elenco dei candidati ammessi verrà reso noto l'orario di svolgimento delle prove e la suddivisione dei candidati per ciascuna seduta nonché qualunque eventuale comunicazione relativa al presente avviso, mediante pubblicazione sul sito istituzionale del Comune di Napoli (www.comune.napoli.it) nonché nella sezione “Amministrazione Trasparente”, nell'area dedicata ai “bandi di concorso”.

  • Qualifiche e posti a concorso

    29 Istruttori Direttivi Amministrativi (categoria D1 – cod. IDATD);
    39 Educatori Professionali (categoria D1 – cod. EDUTD);
    7 Istruttori Direttivi Informatici (categoria D1 – cod. INFTD).

  • Requisiti per l'ammissione

    Gli aspiranti possono partecipare alla selezione se in possesso, alla data di scadenza dei termini di presentazione della domanda, fissata per le ore 23:59 del giorno 09.12.2018, dei seguenti requisiti:
    - Cittadinanza Italiana ovvero cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione Europea con adeguata conoscenza della lingua italiana (i cittadini degli stati membri della U.E. devono possedere i requisiti di cui al D.P.C.M. n. 174 del 07/02/94);
    - Età non inferiore ai 18 anni e non superiore al limite ordinamentale previsto per il collocamento a riposo;
    - Godimento dei diritti civili e politici, anche negli Stati di appartenenza o di provenienza, se cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea;
    - Posizione regolare nei confronti degli obblighi militari per i candidati di sesso maschile nati entro il 31/12/1985, ai sensi dell’art. 1 legge 23/08/1984, n. 226;
    - Idoneità fisica, senza limitazioni, allo svolgimento delle mansioni relative al profilo professionale per il quale si partecipa. Ai sensi del D. Lgs n. 81/2008, il candidato potrà essere sottoposto a visita medica tesa ad accertare l'idoneità alle mansioni cui lo stesso sarà destinato;
    - Non aver riportato condanne penali, né avere procedimenti penali in corso, che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione di un rapporto di impiego con la pubblica amministrazione;
    - Non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento, ovvero non essere stati dichiarati decaduti da un impiego pubblico;
    I requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione della domanda. Per il venir meno dei requisiti di ammissione, l’Amministrazione può disporre in ogni momento l’esclusione del candidato.

    - Possesso del titolo di studio di seguito individuato in relazione al profilo per il quale si concorre:

    CODICE IDATD - Istruttore Direttivo Amministrativo
    Diploma universitario di primo livello o Laurea triennale di cui al D.M. 22 ottobre 2004 n. 270, ovvero Laurea magistrale o Laurea specialistica o Diploma di Laurea conseguito ai sensi dell’ordinamento universitario previgente al D.M. 3 novembre 1999 n. 509 in Giurisprudenza o Economia e Commercio o equipollenti.

    CODICE EDUTD - Educatore Professionale 
    Diploma universitario di primo livello o Laurea triennale di cui al D.M. 22 ottobre 2004 n. 270, ovvero Laurea magistrale o Laurea specialistica o Diploma di Laurea conseguito ai sensi dell’ordinamento universitario previgente al D.M. 3 novembre 1999 n. 509 in scienze dell’educazione o discipline equipollenti.

    CODICE INFTD – Istruttore Direttivo Informatico
    Diploma universitario di primo livello o Laurea triennale di cui al D.M. 22 ottobre 2004 n. 270, ovvero Laurea magistrale o Laurea specialistica o Diploma di Laurea conseguito ai sensi dell’ordinamento universitario previgente al D.M. 3 novembre 1999 n. 509, in informatica, ingegneria informatica, ingegneria elettronica o equipollenti.

    • Prova scritta
    • La prova scritta consisterà nella soluzione di 60 quesiti a risposta chiusa su scelta multipla e verterà sugli argomenti di seguito indicati per ciascun profilo professionale:

      Profilo di Istruttore Direttivo Amministrativo (cod. IDATD)
      - Legislazione sociale nazionale e regionale:
      L. 328/2000 “Legge quadro per la realizzazione del servizio integrato di interventi e servizi sociali”.
      LR N. 11 del 23/10/2007 “Legge per la dignità e la cittadinanza sociale. Attuazione della legge 8 novembre 2000, n. 328” e ss.mm.ii.
      - Le misure di contrasto alla povertà: il Sostegno per l'Inclusione Attiva (SIA/ReI) .
      - Ordinamento istituzionale degli Enti locali: D. Lgs n.267/2000 e s.m.i., (limitatamente alla Parte I).
      - Il diritto amministrativo con particolare riferimento al procedimento amministrativo ed al diritto di accesso agli atti: L.241/1990 e s.m.i.
      - La responsabilità dei dipendenti pubblici e i reati contro la pubblica amministrazione.
      - Nozioni di lingua inglese.
      - Conoscenza dell'uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.

      Profilo di Educatore Professionale (cod. EDUTD)
      - Legislazione sociale nazionale e regionale:
      L. 328/2000 “Legge quadro per la realizzazione del servizio integrato di interventi e servizi sociali”.
      LR N. 11 del 23/10/2007 “Legge per la dignità e la cittadinanza sociale. Attuazione della legge 8 novembre 2000, n. 328” e ss.mm.ii.
      - Le misure di contrasto alla povertà: il Sostegno per l'Inclusione Attiva (SIA/Rei).
      - Ordinamento istituzionale degli Enti locali: D.Lgs n.267/2000 e s.m.i., (limitatamente alla Parte I).
      - Elementi di Psicologia dello sviluppo e dell’educazione.
      - Dinamiche relazionali e ciclo di vita della famiglia.
      - Nozioni di lingua inglese
      - Conoscenza dell'uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.

      Profilo di Istruttore Direttivo Informatico (cod. INFTD)
      - Legislazione sociale nazionale e regionale:
      L. 328/2000 “Legge quadro per la realizzazione del servizio integrato di interventi e servizi sociali”.
      LR N. 11 del 23/10/2007 “Legge per la dignità e la cittadinanza sociale. Attuazione della legge 8 novembre 2000, n. 328” e ss.mm.ii.
      - Le misure di contrasto alla povertà: il Sostegno per l'Inclusione Attiva e reddito di inclusione (SIA/ReI).
      - Ordinamento istituzionale degli Enti locali: D. Lgs n.267/2000 e s.m.i., (limitatamente alla Parte I).
      - Architettura dei sistemi elaborativi.
      - Ingegneria del software.
      - I data base management systems e il loro impiego.
      - Le reti di telecomunicazione.
      - La sicurezza informatica
      - Le metodologie di sviluppo e di gestione dei progetti.
      - Linguaggi di programmazione.

      Per lo svolgimento della prova i candidati avranno a disposizione 40 minuti.

  •  
     
  • Condividi sul tuo social

Volumi per il Concorso

articoli correlati

12/12/2018

Concorso 80 commissari Polizia di Stato. Pubblicato il bando

Presentazione delle domande entro il 10 gennaio

06/12/2018

Concorso ASL Liguria 24 assistenti amministrativi

Il bando del concorso sulla G.U. n.96 del 4 dicembre. Per le domande c’è tempo fino al 3 gennaio 2019

04/12/2018

Come diventare agente o broker di assicurazione

Quali sono i requisiti per partecipare all'esame e come si articola

03/12/2018

Il 2019 sarà l’anno di nuovi concorsi pubblici

Ci attende un 2019 ricco di concorsi per diplomati e laureati. Noi, come sempre, ci saremo

29/11/2018

In arrivo il concorso scuola infanzia e primaria 2019 per oltre 10.000 docenti

Pronta la bozza del bando MIUR. In arrivo mega concorso per docenti scuola di infanzia e primaria