• 05/07/2018
  • Maxiconcorso OSS in Puglia: quasi 2000 nuovi posti

  • Non solo OSS a Foggia, imminente il concorsone per operatori sociosanitari in Puglia
  • Interessanti novità  per chi intende intraprendere la carriera sanitaria.
    Con la delibera dirigenziale degli Ospedali Riuniti di Foggia del 29 giugno 2018, n. 492 sono state adottate due importanti misure: innanzitutto, per il concorso da 137 posti di OSS indetto dagli Ospedali Riuniti di Foggia, sono stati riaperti i termini per presentare la propria candidatura (precedentemente chiusi il 7 giugno); in secondo luogo, è stato indetto un maxiconcorso su base regionale per la copertura di 1789 posti da OSS da distribuire lungo tutto il territorio pugliese e da allocare alle diverse strutture sanitarie.
    La pubblicazione del bando in Gazzetta Ufficiale e sul Bollettino della Regione Puglia dovrebbe essere imminente.

    I 1789 posti per il nuovo concorso saranno così ripartiti: 

    • 200 posti della Azienda Ospedaliero-Universitaria OORR di Foggia
    • 170 posti della Azienda Sanitaria Locale della provincia di Bari
    • 41 posti della Azienda Sanitaria Locale delle province di Barletta-Andria-Trani
    • 383 posti della Azienda Sanitaria Locale della provincia di Brindisi
    • 106 posti della Azienda Sanitaria Locale della provincia di Foggia
    • 550 posti della Azienda Sanitaria Locale della provincia di Lecce
    • 100 posti della Azienda Sanitaria Locale della provincia di Taranto
    • 200 posti della Azienda Ospedaliero-Universitaria Policlinico di Bari
    • 30 posti dell’IRCCS “Giovanni Paolo Il” di Bari
    • 9 posti dell’IRCCS “De Bellis” di Castellana Grotte (BA)

    Il 50% dei posti messi a concorso sono riservati a coloro che facciano già parte del personale interno alle strutture.

     

    Requisiti e prove

    Per partecipare alla procedura di selezione riguardante i 137 posti da OSS ai Riuniti di Foggia, oltre ai classici requisiti richiesti per i concorsi pubblici quali l’idoneità fisica all’impiego e il godimento dei diritti civili, si richiedono l’assolvimento dell’obbligo scolastico o il diploma di scuola secondaria di primo grado nonché l’attestato di Operatore Socio-Sanitario, conseguito a seguito del superamento del corso di formazione di durata annuale. Le domande dovranno essere compilate con l’apposito form online predisposto al sito  www.sanita.puglia.it/web/ospedaliriunitifoggia

    Se il numero delle domande dovesse essere elevato, l’amministrazione si riserverà di effettuare lo svolgimento di una prova preselettiva per i candidati cui seguirà:

    • una prova pratica, su tecniche specifiche relative al profilo a concorso o atti connessi alla qualificazione professionale richiesta;
    • una prova orale, che verterà, oltre che sulle competenze pratiche, anche sulla conoscenza dei contenuti formativi oggetto dell’attestato conseguito, sul funzionamento del Servizio Sanitario Nazionale e Regionale nonché sulla disciplina del rapporto del pubblico impiego SSN.

     

    Altre informazioni sul concorso OSS Foggia le trovate in questo nostro articolo

     
  •  
  • Alessio Caiaffa
     
  • Condividi sul tuo social
  •  

Volumi Collegati

L'Operatore Socio-Sanitario OSS e OSSS - Manuale
L'Operatore Socio-Sanitario OSS e OSSS - Manuale

Cod. 320/3 Pag. 640

Prezzo €32,00

Acquista

Info

L'Operatore Socio-Sanitario OSS e OSSS - Quiz
L'Operatore Socio-Sanitario OSS e OSSS - Quiz

Cod. 320/3A Pag. 688

Prezzo €30,00

Acquista

Info