• 11/09/2018
  • Esame avvocato 2018: pubblicato il bando

  • Prove scritte l’11, 12 e 13 dicembre.
  • Dopo qualche giorno dalla pubblicazione del comunicato stampa sul sito del Ministero della Giustizia, Nella  la Gazzetta Ufficiale n. 72 dell’11 settembre 2018 è stato finalmente pubblicato il bando per lo svolgimento dell’esame di abilitazione alla professione forense.

    Le prove si svolgeranno, come consueto, presso le sedi di Corti di appello di Ancona, Bari, Bologna, Brescia, Cagliari, Caltanissetta, Campobasso, Catania, Catanzaro, Firenze, Genova, L’Aquila, Lecce, Messina, Milano, Napoli, Palermo, Perugia, Potenza, Reggio Calabria, Roma, Salerno, Torino, Trento, Trieste, Venezia e presso la Sezione distaccata in Bolzano della Corte di appello di Trento.

    Le domande dovranno essere presentate telematicamente  dal sito www.giustizia.it entro la data che sarà specificata da un decreto che non tarderà ad essere emanato dal Ministero.
    In tale decreto saranno chiarite anche le modalità di compilazione della domanda nonché di svolgimento dell’esame. 

    Le prove scritte

    Le prove scritte sono tre e vertono sui temi formulati dal Ministero della giustizia.
    Hanno per oggetto:

    • la redazione di un parere motivato, da scegliersi tra due questioni in materia regolata dal codice civile;
    • la redazione di un parere motivato, da scegliersi tra due questioni in materia regolata dal codice penale;
    • la redazione di un atto giudiziario su un quesito proposto in materia scelta dal candidato tra il diritto privato, il diritto penale ed il diritto amministrativo;
     
  •  
  • Alessio Caiaffa
     
  • Se avete suggerimenti, commenti o correzioni da segnalare, scrivete a blog@simoneconcorsi.it
  • Condividi sul tuo social
  •