• 06/03/2019
  • Condividi sul tuo social
  • Concorso Comune di Livorno 28 amministrativi e geometri

  • Due diversi bandi di concorso per il Comune di Livorno. Scadenza domande 4 aprile
  • Il Comune di Livorno ha bandito due diversi concorsi pubblici per la selezione di nuovo personale.

    I due bandi (profilo da geometra e profilo amministrativo) sono simili ed hanno molti requisiti in comune, ed è per questo motivo che i profili verranno analizzati assieme.
    In particolare, sono state aperte due procedure per soli esami per assumere:

     

    • 13 unità da impiegare nel profilo “Amministrativo” cat. D, pos.ec. D1
    • 15 unità da impiegare nel profilo “Geometra” cat. C, pos.ec. C1

     

    Profilo amministrativo - concorso comune di Livorno

    Per partecipare al concorso nel profilo amministrativo, è richiesta la laurea in discipline giuridico-economiche – Giurisprudenza, Scienze Politiche, Economia e Commercio o equipollenti.
    Il concorso prevede una prova preselettiva, consistente nel quiz con risposta multipla predeterminata di natura psico-attitudinale, di cultura generale e/o vertenti sulle materie oggetto delle prove scritte, seguita da due diverse prove scritte, una teorica ed una a carattere pratico. Per il programma si rimanda a fine articolo. 

     

    Profilo geometra - concorso comune di Livorno

    Per il profilo da geometra, sarà richiesto il diploma di maturità da geometra e l’abilitazione all’esercizio della professione.
    Inoltre, è richiesta anche la patente B.
    Le prove sono due, entrambe scritte, l’una a contenuto teorico e l’altra a contenuto teorico-pratico e saranno seguite da un colloquio orale sulle materie oggetto di concorso. Anche in questo caso, per il programma si rimanda a fine articolo.

    Per entrambi i profili, le domande potranno essere presentate entro e non oltre le ore 13 del giorno 4 aprile 2019 tramite la procedura telematica specificata nei bandi di concorso.
    Inoltre, è previsto il pagamento di una tassa di concorso di 10,33€ per ciascuno dei due profili. 

     

    Programma profilo amministrativo

    • Elementi di Diritto Costituzionale e dell'Unione Europea, diritto amministrativo e penale, con riferimento, in particolare, ai reati contro la pubblica amministrazione;
    • Ordinamento Istituzionale, contabile e finanziario degli Enti Locali (D.lgs. 267/2000 e ss.mm.ii);
    • Nozioni di Diritto Ambientale e della disciplina del Commercio;
    • Disciplina dei contratti nella Pubblica Amministrazione (D.Lgs. 50/2016, Dlgs. 56/2017 e s.m.i.);
    • Procedimento amministrativo e diritto di accesso (Legge 241/1990 – D.P.R. 184/2006), Tutela della Privacy nelle Pubbliche Amministrazioni (D.Lgs. 33/2013, D.Lgs. 196/2003 e s.m.i);
    • Norme generali in materia di ordinamento del lavoro alle dipendenze delle Amministrazioni Pubbliche, con particolare riferimento al personale dipendente degli Enti Locali (D.Lgs. 165/2001) ed al vigente CCNL Funzioni Locali;
    • Disposizioni in materia di documentazione amministrativa (D.P.R. 445 ss.mm.ii.);
    • Codice di comportamento dei dipendenti pubblici (D.P.R. 62/2013 e s.m.i);
    • Norme generali in materia di disciplina sulla sicurezza sui luoghi di lavoro (D.Lgs. 81/2008 e s.m.i.);
    • Legislazione in materia di prevenzione e repressione della corruzione e dell'illegalità nella pubblica amministrazione (Legge 190/2012 e s.m.i.).

    Segue prova orale con aggiunta di inglese ed informatica.

    Programma profilo geometra

    • Nozioni di diritto costituzionale, amministrativo e penale, con riferimento, in particolare, ai reati contro la Pubblica Amministrazione;
    • normativa in materia di appalti pubblici di lavori (D.Lgs. 50/2016 e s.m.i.);
    • normativa in materia di tutela della salute e della sicurezza sui luoghi di lavoro, con particolare riferimento ai cantieri temporanei e mobili;
    • normativa nazionale e regionale in materia urbanistica, edilizia, beni culturali e paesaggio;
    • nozioni in materia di espropriazioni per pubblica utilità;
    • elementi di topografia ed estimo;
    • costruzioni edili, stradali ed idrauliche;
    • contabilità dei lavori pubblici, esame dei prezzi, preventivazione ed esecuzione delle opere;
    • elementi di diritto civile, con particolare riferimento al Libro Terzo del Codice Civile (Della proprietà);
    • nozioni sull’ordinamento degli Enti Locali (D.Lgs. 267/00 e s.m.i.);
    • codice di comportamento dei dipendenti pubblici (DPR 62/2013 e s.m.i).;
    • principi generali e regole dell'attività amministrativa, procedimento amministrativo, privacy, trasparenza e accesso (legge 241/1990, D.Lgs. 33/2013, D.Lgs. 196/2003 e ss.mm.ii.); nozioni generali sulla redazione di atti amministrativi a contenuto tecnico relativi alla gestione di un'opera pubblica;
    • conoscenza riguardo le caratteristiche e modalità di utilizzo degli applicativi CAD e GIS;
    • principi e nozioni generali in materia di ordinamento del lavoro alle dipendenze delle pubbliche amministrazioni, con particolare riferimento al personale dipendente degli enti locali (D.Lgs. 165/01 e s.m.i.) ed elementi inerenti il vigente CCNL Funzioni Locali;
    • legislazione in materia di prevenzione e repressione della corruzione e dell'illegalità nella pubblica amministrazione (legge 190/2012 e s.m.i.).

     

    Segue prova orale con aggiunta di inglese ed informatica. 

     
  •  
  • Alessio Caiaffa
     
  • Se hai suggerimenti, commenti o correzioni da segnalare, scrivi a blog.simoneconcorsi@simone.it
  • Condividi sul tuo social
  •