• 21/05/2019
  • Condividi sul tuo social
  • Comune di Verona: concorso per 49 agenti di polizia locale

  • In gazzetta ufficiale il bando. Domande fino al 5 giugno
  • Con determinazione dirigenziale n. 1993 del 2 maggio 2019 è stata indetta una selezione pubblica per esami per il conferimento di 49 posti di Agente di Polizia Locale, a tempo pieno ed indeterminato in categoria C al Comune di Verona. L'estratto del bando di concorso è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 40 del 21 maggio in cui si riportano i principali requisiti e le modalità di consultazione del bando di concorso. Sul sito del Comune di Verona è stata predisposta una sezione che spiega nel dettaglio come fare domanda e che presenta come allegato scaricabile il bando di concorso. Vediamo nel dettaglio i requisiti per partecipare alla selezione presso il Comune di Verona. 

    Requisiti concorso agenti di polizia locale: chi può partecipare?

    Per partecipare al nuovo concorso indetto dal Comune di Verona è necessario essere in possesso del diploma di scuola secondaria di secondo grado ed avere un’età non superiore ai 32 anni. Inoltre, sarà necessario anche essere in possesso di specifici requisiti fisici che saranno accertati prima delle prove tramite delle prove di resistenza (corsa, salto in alto e sollevamenti alla sbarra). Per partecipare al concorso da agente di polizia locale occorre presentare la propria domanda tramite il sito internet concorsionline.comune.verona.it ed effettuare il pagamento della tassa di concorso di 10,00 euro. Le domande potranno essere presentate entro e non oltre il 5 giugno

    Concorso agenti di polizia locale: quali le prove?

    La prima fase del concorso per agenti di polizia locale al Comune di Verona è una preselezione basata sulle prove fisiche che si terranno con parametri diversi per candidati maschi o femmine e per la quale sono previste delle specifiche esclusioni. Il concorso vero e proprio prevede lo svolgimento di una prova scritta e di una prova orale che verteranno sulle seguenti materie:

    • Nozioni di diritto penale e procedura penale;
    • Depenalizzazione e sistema sanzionatorio amministrativo;
    • Codice della strada e relativo regolamento di esecuzione ed attuazione;
    • Nozioni sul Testo Unico delle leggi di pubblica sicurezza;
    • Elementi normativi in materia di edilizia, di commercio e di ambiente;
    • Nozioni circa la legislazione vigente in materia di armi, stupefacenti, immigrazione e sicurezza urbana;
    • Ordinamento delle autonomie locali con particolare riferimento all'ente Comune;
    • Codice di comportamento dei dipendenti pubblici

     

    Solo alla prova orale si valuteranno anche le conoscenze dell'inglese e dei principali strumenti informatici.

     
  •  
  • Alessio Caiaffa
     
  • Se hai suggerimenti, commenti o correzioni da segnalare, scrivi a blog.simoneconcorsi@simone.it
  • Condividi sul tuo social
  •