• 24/09/2018
  • Concorso Dirigenti Scolastici: prova scritta il 18 ottobre

  • Elenco delle sedi pubblicato il 3 ottobre
  • Nella  Gazzetta Ufficiale n.73 del 14 settembre 2018 è stato pubblicato il diario della prova scritta per il corso-concorso per dirigenti scolastici.
    La prova si terrà il 18 ottobre alle ore 10:00 presso gli istituti scolastici sparsi su tutto il territorio nazionale. 

    Così come per la prova preselettiva, anche per la prova scritta i candidati saranno distribuiti nella regione di residenza in ordine alfabetico; per consultare l’elenco delle sedi della prova con l’esatta ubicazione e le modalità tecniche di svolgimento della prova, si dovrà attendere fino al 3 ottobre. Sul sito internet del Ministero www.miur.gov.it, saranno infatti pubblicati gli avvisi, con la precisazione che: 

    • i candidati residenti all’estero sosterranno la prova nella regione Lazio;
    • i candidati residenti nelle province autonome di Trento e Bolzano sosterranno la prova nella regione Veneto.   

     

    Come sarà la prova?

     

    Ai candidati saranno sottoposti sette quesiti di cui due in lingua inglese.
    Nel dettaglio, i primi cinque quesiti verteranno su:

    • normativa riferita al sistema educativo di istruzione e di formazione e agli ordinamenti degli studi in Italia con particolare attenzione ai processi di riforma in atto;
    • modalità di conduzione delle organizzazioni complesse, con particolare riferimento alla realtà delle istituzioni scolastiche ed educative statali;
    • processi di programmazione, gestione e valutazione delle istituzioni scolastiche, con particolare riferimento alla predisposizione e gestione del Piano Triennale dell’Offerta Formativa, all’elaborazione del Rapporto di Autovalutazione e del Piano di Miglioramento, nel quadro dell’autonomia delle istituzioni scolastiche e in rapporto alle esigenze formative del territorio;
    • organizzazione degli ambienti di apprendimento, con particolare riferimento all’inclusione scolastica, all’innovazione digitale e ai processi di innovazione nella didattica;
    • organizzazione del lavoro e gestione del personale, con particolare riferimento alla realta’ del personale scolastico;
    • valutazione ed autovalutazione del personale, degli apprendimenti e dei sistemi e dei processi scolastici;
    • elementi di diritto civile e amministrativo, con particolare riferimento alle obbligazioni giuridiche e alle responsabilità tipiche del dirigente scolastico, nonché di diritto penale con particolare riferimento ai delitti contro la Pubblica Amministrazione e in danno di minorenni;
    • contabilità di Stato, con particolare riferimento alla programmazione e gestione finanziaria presso le istituzioni scolastiche ed educative statali e relative aziende speciali;
    • sistemi educativi dei Paesi dell’Unione Europea.

    I due quesiti in lingua inglese invece saranno su:

    • organizzazione degli ambienti di apprendimento, con particolare riferimento all’inclusione scolastica, all’innovazione digitale e ai processi di innovazione nella didattica;
    • sistemi educativi dei Paesi dell’Unione Europea.

    La prova si svolgerà al computer il tempo a disposizione sarà di 150 minuti.

     
  •  
  • Alessio Caiaffa
     
  • Se avete suggerimenti, commenti o correzioni da segnalare, scrivete a blog.simoneconcorsi@simone.it
  • Condividi sul tuo social
  •  

Volumi Collegati

Concorso 2425 Dirigenti scolastici - La prova scritta Tomo II
Concorso 2425 Dirigenti scolastici - La prova scritta Tomo II

Cod. 529/2B Pag. 256

Prezzo €25,00

Prezzo Scontato €21,25

Acquista

Info

Concorso 2425 Dirigenti scolastici - La prova scritta
Concorso 2425 Dirigenti scolastici - La prova scritta

Cod. 529/2 Pag. 352

Prezzo €32,00

Prezzo Scontato €27,20

Acquista

Info